Questa giovane suora è anche molto carina, e soprattutto non riesce a tenere a freno le mani. La sorella, infatti, ha da tempo pensieri e voglie peccaminose, e farebbe di tutto per esaudirne alcune. L’arrivo del giardiniere è un’occasione da non perdere. Lui intuisce che la suora porca è arrapata e le slaccia la patta davanti al viso, evidenziando un grosso cazzo turgido. Lei, come prevedibile, lo succhia avida mentre si masturba con una mano.

Categoria: Pompini