Questa bella signora matura è un giudice, e ha chiesto all’uomo che sta per condannare un piccolo favore, se vuole che la pena sia estinta. Così, lontani da occhi indiscreti, la troia si fa leccare la passera dall’uomo, che obbedisce non senza provare piacere. Poi, dopo avergli succhiato il cazzo, la vacca vuole essere scopata per bene e si lascia montare dallo stallone in diverse posizioni, fottuta come si addice a una vera cagna.

Categoria: Amatoriale, Mature